Crema fredda di Avocado al Kefir e fiocchi di sale affumicato.

Crema fredda all'avogado pp.1-001

Può essere elegante il sale ? Secondo me si, basta soffermarsi ad osservare queste piramidi ed avere la fortuna di poterne sciogliere una tra le labbra, se non fosse già in uso scriverei “scioglievolezza”.

Pensiamo all’energia che trasmettono le piramidi, al loro fascino misterioso, appena ho visto questi fiocchi ne sono rimasta attratta, oserei dire magnetizzata.

Ma è sale, direte voi, già è sale ma pensiamo a quanto sia stato importante il sale nella storia dell’uomo, utilizzato come moneta, come merce di scambio,  per conservare gli alimenti oltrechè per aromatizzarli.

Quante volte sentiamo dire o diciamo: è il sale della vita?

Come per tutte le cose belle e buone anche l’uso del sale dev’essere equilibrato, ma con i fiocchi di sale non si corre il rischio di eccedere, per me è così…

Questo sale arriva da Cipro, isola che amo e che conosco, motivo in più per considerare questo sale un gioiello prezioso.

Di seguito ho fatto un copia-incolla da questo sito , dove troverete anche le indicazioni di utilizzo dei vari aromi, sempre naturali, che valorizzeranno le vostre pietanze.

Questi fiocchi vanno aggiunti alla fine, così ne apprezzerete la consistenza, l’aroma e la sapidità.

Fiocchi di sale affumicato Falksalt-003

Come vengono prodotti questi cristalli di sale? L’acqua del mar Mediterraneo viene convogliata in apposite vasche dove il naturale processo del sole e del vento scalda lentamente l’acqua fino al punto in cui si formano i fiocchi di sale a forma piramidale.

Queste piccole piramidi croccanti, vengono poi aromatizzate con appetitose spezie.

Falksalt produce i fiocchi di sale nelle saline di Cipro attraverso un metodo di produzione molto antico fatto completamente a mano.

Il fiocco di sale è un prodotto 100% naturale, ricco di minerali, magnesio e calcio e non contiene additivi per evitare che si agglomeri, a differenza di altri sali.

Delicati e dal gusto leggero, i fiocchi vengono usati per condire le pietanze a fine cottura o appena prima di servire per dargli modo di sciogliersi lentamente e di rimanere ancora con una “croccantezza” in bocca.

Utilizzando i fiocchi di sale, in particolare quelli aromatizzati, si usa meno sale per condire i cibi e si riduce il consumo quotidiano.

Di questi “fiocchi di sale” ce ne sono 9 qualità diverse compreso quello naturale di colore bianco.

Si, perché il piacere non è solo gustativo nel momento dell’assaggio ma anche visivo per la vasta gamma di colori, olfattivo per i vari aromi che li contraddistinguono, e anche tattile perché i grani sono molto più grandi del solito e la forma ricorda proprio quella di una piccola piramide vuota.

Crema fredda all'avogado 002

Per questa crema ho adoperato i fiocchi di sale affumicato, essendo una crema senza cottura ne ho pestati alcuni al mortaio e li ho aggiunti prima di frullare l’avogado e alla fine per decorare.

Questa ricetta l’ho trovata su un ritaglio di giornale e c’è anche in rete con delle varianti: yogurt, burro, brodo di pollo, brodo vegetale ecc.

Io ho preferito mantenere il sapore dell’avogado, ho aggiunto il kefir in quantità moderata perchè a me piace densa, ma se volete potete renderla più liquida anche soltanto con acqua.

Ccon il latte di soia, riso o mandorla la renderete vegana, anche in questo caso spazio alla fantasia e porte aperte alla sperimentazione, ci vedrei bene anche i fiocchi aromatizzati al limone, all’aglio, al peperoncino e, perchè no, ai funghi porcini.

Questa crema l’ho preparata prima della partenza non avendo ancora a disposizione i funghi, la rifarò aggiungendoli alla fine leggermente scottati in padella, secondo me si stanno benissimo, provate anche voi.

Ingredienti per 2 persone:

  • 1 avogado maturo,
  • succo di mezzo limone,
  • kefir q.b. ad ottenere la consistenza desiderata,
  • fiocchi di sale affumicato Falksalt,
  • erba cipollina fresca (dalla mia terrazza).

Come fare:

tagliare a metà l’avogado ed estrarne la polpa con un cucchiaio, frullarla assieme al succo di limone ed il sale (io ho prima frantumato i fiocchi nel mortaio), aggiungere il kefir (o il liquido che avete scelto) e frullate ancora fino ad ottenere una crema omogenea.

Riporre in frigorifero per 1 ora (potete anche gustarla a temperatura ambiente), al momento di servire aggiungere un cucchiaio di kefir (o yogurt o panna acida) per ottenere un effetto marmorizzato (se vi va), l’erba cipollina tagliuzzata con le forbici e qualche fiocco di sale che darà un tocco elegante alla vostra semplicissima crema.

crema fredda avocado effetti-001

Ed ora “la storia intorno” che, per rimanere in tema, parlerà dell’Eleganza del riccio, libro che ho portato in Austria ed ho terminato ieri sera.

Per una signora demodè e romantica come me ci sarebbe voluto il lieto fine ma probabilmente il libro non avrebbe avuto il successo che ha avuto e non ne avrebbero fatto un film.

Io immagino Renè che prende in braccio Lev il gattone obeso, chiude dietro di se la porta della guardiola e si dirige verso l’appartamento del quarto piano, dove Kakuro Ozu ogni mattina le porterà la colazione a letto e non le farà mai mancare una camelia assieme al the al gelsomino.

Mi sono innamorata anch’io di Kakuro, dev’essere meraviglioso trovare una persona che senza preconcetti, senza paura, riesca a vedere cosa c’è di bello nel tuo cuore, oltre l’apparenza, ma questa è la favola, la realtà non va mai nella direzione dei nostri sogni, sennò non sarebbero sogni…

About these ads

2 responses to “Crema fredda di Avocado al Kefir e fiocchi di sale affumicato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...