Gamberi in crosta di vermicelli di riso: per chi ha nostalgia delle feste e qualche ♥Frammento d’Austria♥…

vermicelli di riso fagottini pronti-001

Buon giorno, sono tornata, con il mio solito mal d’Austria che mi avvolgerà ancora per qualche giorno.

Mi sono accorta che non ho pubblicato nessun menù per le feste, per dir la verità  avevo pensatodi spulciare un pò il blog alla ricerca di qualche idea di  menù per le feste e ne avevo trovate, eccome… Beh, vorrà dire che ho già un compito per dicembre 2013.

Comunque, anche a Casa Ello c’è stato un cenone, anzi, un cenino: capesante gratinate, semplici, semplici, poco pane grattugiato, un leggero profumo d’aglio (passando lo spicchio sul guscio), parmigiano, sale affumicato, pepe verde, un giro d’olio evo e via in forno funzione grill fino a crosticina.

Seguite da vermicelli di riso allo scoglio, biscottini al cocco preparati nel pomeriggio (ricetta che ho “ereditato”) intinti da ello nello spumante, bastoncino luminoso effervescente, bacino a Perla e nanna.

collage gamberivermicelli riso-001

Questo piattino l’ho fatto il 1 dell’anno, avevo in programma i Calgionetti e, per farmi perdonare l’inevitabile caos previsto in cucina, ho preparato qualche stuzzichino

L’idea di rivestire i gamberi con i vermicelli di riso mi era venuta tempo prima; avevo abbondato con la pasta e così l’ ho condita con un filo d’olio evo, un pò di sale affumicato e vi ho avvolto dei gamberi, provo, mi sono detta.

Il lardo ( di Sauris) l’ho aggiunto poi, solitamente i gamberi li faccio a “caramella” (vecchia idea rubata a Tisseilavatalemanitessoro?), avvolgendoli prima nel lardo o speck o prosciutto crudo, poi nella pasta sfoglia (qui nella brisè con presentazione rustico/raffazzonata).

vermicelli di riso teglia-001

Li ho cotti, funzione grill a 200°C. controllando la crosticina, poi li ho girati con una pinza (solo quelli con i vermicelli) ed ho completato la cottura, li ho serviti su un letto di rucola condita con olio evo, sale affumicato e aceto balsamico ai lamponi, tutto qui.

Bad alba piscina montagna-001

Ed ora riprendo da dove avevo lasciato, dalla piscina dell’albergo, da questo posto che è ormai diventato, per ello e per me, la vacanza, il relax.

Qui si stacca davvero la spina, non è adatto però a chi sogna una vacanza a Ibiza con stravolgimento del giorno e della notte, non è adatto a chi pensa ad un’Austria inondata da fiumi di birra, montagne di crauti, würstel, wienerschnitzel, Leberknödel e quant’altro, non è adatto a chi non saluta mai perchè, invece, qui sarete avvolti da una pioggia di: grüss gott, guten morgen, mahlzeit, guten tag, guten nacht ecc, vi potrà capitare di essere salutati dalla stessa persona nel giro di pochi minuti.

Gli italiani si riconoscono subito proprio pechè non salutano mai, non rispondono mai se non con un grugnito o uno sillabare incomprensibile tipo kfuhgkudgh, tutto rigorosamente senza  accennare un sorriso…

Non è adatto a chi non è puntuale e non è educato e rispettoso delle regole altrui: si cena dalle 17 e 30  alle 19.

Quest’estate ho assistito ad una scena imbarazzante: una coppia italiana è arrivata a cena alle 19 e 30, noi eravamo ancora a tavola solo per chiacchierare  e l’ avevano già apparecchiata per la colazione, l’uomo ha inveito contro la cameriera ed è andato a prendersi da solo le posate, il tovagliolo ecc… però ha dovuto farsi dei panini perchè non gli hanno “servito” nulla, quindi, se cenate alle 20/21 non andate al Kurzentrum  , se scegliete la mezza pensione potete andare al ristorante, Villaco dista soltanto 7 km. ed offre molte alternative, una è il  Villacher Brauhof che è il ristorante attiguo al Birrificio Villacher, lì si può mangiare ciò che si desidera tutto il giorno, c’è una sala non fumatori e, d’estate, un’ampio spazio esterno, non fateci caso se vi saliranno sul tavolo pei passerottini, basta dargli una briciola e loro sono felici♥

Il Kurzentrum è adatto a chi vuole ritornare ai ritmi della natura, la piscina è aperta dalle 6 di mattina (a parte mercoledì e sabato che apre alle 8 per pulizie) alle 22, la zona sauna apre alle 13, il sabato e la domenica alle 10.

Per le signore che non amano la promiscuità e desiderano la privacy, la sauna è aperta solo per loro il mercoledì pomeriggio.

Si fa colazione dalle 7 alle 9 e 30, le fami ataviche trovano piena soddisfazione tra i banchi del buffet:

collage Bad colazione-001

Questo si chiama Kurzentrum , se volete saperne di più, cliccare sul link, c’è anche il servizio di richiamata per chi temesse i costi delle telefonate all’estero.

Se chiamate, chiedete della Signora Cristina, parla perfettamente italiano ed è di una gentilezza e pazienza squisite.

Per oggi è tutto, tornerò sull’argomento, ho ancora molte foto da condividere e anche altro su questo posto meraviglioso.

io terme-001

Io piscina Bad sera.

Lo scatto appartiene a ello, che non ha un grande talento fotografico  Vi lascio con altri suoi virtuosismi fotografici, alle mie rimostranze ha risposto così: ma ti muovevi

collage Bad virtuosismi fotografici-001

Ah, dimenticavo, se doveste andare in macchina, fatelo tranquillamente, qui la benzina costa così (fotografata il 4 gennaio 2013 a Villaco):

Austria prezzi benzina e gasolio-001

Prezzi benzina, gasolio Austria 4 gennaio 2013 (???)

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...