Torta con Granny Smith, Cardamomo e Mandorle, di Sigrid.

torta sigrid decorata-001

Buongiorno, avrei tante cose da scrivere oggi, vorrei raccontarvi dello scorso sabato a Fiumicello, ed ancora parlarvi e farvi vedere le foto del pane pugliese e i lampascioni che padre e figlio di Bari ci hanno mostrato con orgoglio, ed ancora del caciocavallo e un canestrato della Lucania, con poco colesterolo e senza glutine, ci teneva a dire il venditore; lo scriva, abbiamo detto in coro con Tiziana, vedrà che la gente si fermerà, ci sono tanti celiaci oggi giorno ed è un valore aggiunto dimostrar loro attenzione.

Vorrei parlarvi ancora di pesche e di emozioni nel rivedere i luoghi della mia fanciullezza, così cambiati che mi sono persa più volte (ma a Tiziana non ho detto nulla, lo scoprirà leggendomi :-P )

Vorrei descrivere cosa ho provato, dopo tanto tempo a trovarmi fra tanta gente, e di come sia cambiato, da allora, il significato di Sagra, ma sono troppe cose assieme e so che è estate ed i cervelli sono in vacanza, quindi, per chi ama il cardamomo e non spegne mai il forno, neanche in agosto, ecco una buonissima e profumatissima torta di mele, con le Granny Smith, nel  link troverete un pò della loro storia, sapete che amo scoprire le origini dei prodotti che mi ritrovo in mano.

Queste sono le Granny Smith dello zio, fotografate nel agosto del 2010.

Granny Smith zio pianta

La  torta non è una mia creazione ed  anche questa  ha una storia: mi sono trovata il suo link nella posta anni fa, chi conosceva il mio fresco e audace innamoramento per il cardamomo e la  scontentezza per le mie foto, pensò di mandarmelo affinchè vedessi che anche la grande cavoletta ha avuto un inizio come tutte noi e l’evoluzione e la bravura sono venute poi, con il tempo, l’esperienza e, credo anche l’attrezzatura.

Se andate a vedere il suo post (il link lo trovate alla fine) capirete cosa intendo, risale al 2005, comparate la foto con le attuali ed avrete la conferma che: fin che c’è blog c’è speranza…

Ing torta Sigrid-001

Ingredienti.

La particolarità che rende diversa questa torta è l’uso delle mandorle tostate, in lamelle, così la tostatura sarà ancora più decisa e conferirà al dolce maggior profumo.

Io ho dimezzato la dose di zucchero e di conseguenza ho tolto un uovo, mi è sembrato sufficiente così, provate.

Ingredienti teglia 24 cm.:

  • 100 g. di farina,
  • 120 g. di mandorle a lamelle,
  • 5 uova (4),
  • 250 g. di zucchero (150),
  • 2 mele Granny Smith,
  • 1/2 cucchiaino di sale,
  • 1/2 cucchiaino di cardamomo macinato sul momento,
  • zucchero a velo per la finitura,
  • julienne di buccia di mela (solo il verde) otenuta col rigalimoni per decorare.

collage torta sigrid -001

Come fare:

In una padella antiaderente, far tostare le mandorle finché non siano dorate.

Lasciar raffreddare e passare al mixer, aggiungere man mano la farina, il sale e il cardamomo, finché tutti gli ingredienti siano ridotti a farina fine.

In una ciotola capiente sbattere i tuorli con lo zucchero fino a ottenere un composto denso e chiaro, aggiungere la farina di mandorle.

Sbucciare e gratuggiare le mele e aggiungerle al composto, montare gli albumi a neve e incorporarli delicatamente, versare l’impasto nella teglia ed infornare a 180°C. per 40/50 minuti (la torta deve essere dorata e solida).

Cospargere con lo zucchero a velo setacciato prima di servire tiepido o a temperatura ambiente.

Per decorare ho ottenuto col rigalimoni una julienne di buccia di mela, volendo si può farla sbianchire e magari metterla nello sciroppo per ammorbidirla ma va bene anche così, nature

torta sigrid fetta-003

Torta con mele, mandorle e cardamomo.(Link Sigrid)

Mele Granny Smith dello zio

Vi auguro un buon proseguuimento di giornata

About these ads

16 responses to “Torta con Granny Smith, Cardamomo e Mandorle, di Sigrid.

  • Tiziana

    “Dove sei????” “Sono qua dietro a te,girati,sto parcheggiando!”
    “Mah,forse non vedeva il campanile!”……..Infatti,ora capisco l’urgente necessità della visita oculistica. ;-)

  • provare per gustare

    si potrebbe avere una fetta…? :)
    lia

  • edvige

    Bel post bella ricetta e, raccontaci è un piacere leggerti.
    Io non sono mai stata amante delle Sagre ovvero, se sono in una città in visita indifferente il motivo e trovo una sagra ci vado volentieri ma recarmi espressamente a vedere una sagra NO. Forse io anche andrei ma maritozzo manco se lo pago non ce niente da fare ed a 76 pensi che riesca a fargli cambiare idea mmmmmmmm ho i miei dubbi :D
    Buona giornata cara e buon proseguimento di settimana bacioni.

    • accantoalcamino

      @edvige, neanche a me piacciono le sagre ma, da bambina eramno l’occasioone per incontrare le amiche di scuola e giocare un pò e guardare i ragazzini,sai, erano i tempi dei primi amori: sa che el me ga vardà, te pensi che ghe piaso? :-D
      Neanche ello è tipo da sagre, lui si trova molto meglio sul divano col telecomando :-D

  • manuela e silvia

    Quanta energia già solo nell’intro di questo post :) che bello leggerti con tanto entusiamo!
    ottima torta: non sarà tua creazione, ma l’hai rifatta proprio benone e con delle mele che sembrano ottime e particolari!
    bravissima!
    un bacione

    • accantoalcamino

      @manuela e silvia, siete gentilissime, mi fa pacere trasmettere entusiasmo. Non amo publicare le ricette che sono già nel web ma questa è particolare e può essere uno spunto per altri abbinamenti vero? Bacione.

  • mamyros

    Intanto me la segno … ora non è stagione di granni smith.
    Grazie cara.
    Mandi Ninine

  • popof1955

    Adesso devo imparare una nuova tecnica :), non quella per le torte (ci pensa la suocera) ma quella di inserire minifoto su una foto, bellissimo effetto la torta con in primo piano le immagini della preparazione, brava sai cercare e applicare sempre nuove soluzioni.

    • accantoalcamino

      @popof1955, è un collage, ti lascio il link del programma da te, l’ho scoperto per caso, proprio nella mia bacheca, dove ci sono ilink che sono stati cliccati. Ti pensavo sai? Domani vado anch’io in montagna, devo comminciare a preparare il fisico per l’Austria ;-)

  • paola

    Ciao Libera,anch’io amo queste mele! La torta non posso farla causa rottura forno,spero di rimediare presto. Un abbraccio e ci sentiamo dopo le vacanze,parto martedì per Lourdes.Paola

  • paola

    PARTO martedì 23 e ritorno lunedì 29,ma era già previsto una preghiera e accensione di un cero,che porti salute che è la prima cosa che ci serve.Ciao cara fai la brava Con affetto Paola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...