Tagliatelle al caffè con panna e Zafferano dell’Aquila.

tagliatelle caffè zafferano1-1

Sono cresciuta respirando l’ aroma del caffè, traportato per le strade dalle raffiche di bora .

Trieste, la ricordo come la Città delle torrefazioni, il caffè ha dato lavoro a molte persone: in porto arrivavano navi cariche di caffè, destinate alle torrefazioni e al Commercio con il Nord Europa.

Quando si rompeva accidentalmente un sacco, gli scaricatori ne mettevano in tasca una manciata e, manciata dopo manciata, avevano la quantità per riempire la vecchia tostatrice casalinga, il profumo che si espandeva nelle trombe delle scale svelavano il segreto…

antica tostatrice casalinga

Foto dal Web.

Da bambina, quando la mamma o la nonna mi accompagnavano a casa di qualcuno chiedevo di poterlo macinare io, nei vecchi macinini di legno, che soddisfazione aprire il cassettino e vedere quanto ne avevo macinato.

macina-caffe-vecchio-

Foto dal Web (il macinino era proprio così).

Ora che ci penso, il caffè mi assomiglia: dolce, amaro, qualche volta acido, c’è chi lo ama incondizionatamente, chi lo evita perchè rende nervosi, chi ama assaporarlo di tanto in tanto, il caffè è un vizio privato, una pubblica virtù…

Ma ora passo alla ricetta che, me ne rammarico, non è inedita, se ne stava lì, confusa in mezzo ad altre tagliatelle, era ora che trovasse uno spazio tutto suo.

É una ricetta che amo particolarmente, un esperimento riuscito, ricordo che l’avevo fatte più col cuore che con farina e caffè.

Ingredientiper la pasta:

  • 90 g. di farina 00,
  • 10 g. di caffè macinato,
  • 1 uovo intero + 1 cucchiaino di uovo sbattuto (il caffè ne ha assorbito di più),
  • pizzichino-ino di sale.

Ingredienti per il condimento allo zafferano:

  • panna fresca, anche di soia se siete intolleranti al lattosio,
  • pistilli di zafferano dell’Aquila.

Colage tagliatelle caffè zafferano-1

Come fare:

per la pasta procedete alla vostra maniera, per il condimento ho riscaldato la panna ed ho messo in fusione i pistilli, le ho trovate divine, temevo fossero amare invece no, il sentore di caffè unito allo zafferano è sublime, è nato un amore.

Lo Zafferano dell’Aquila è un gentile omaggio di Emanuela che ringrazio di cuore, ha avuto davvero un bellissimo pensiero.

About these ads

I Commenti sono disabilitati.