Tiziana Millo, Ermanna Spanghero: Arte e Poesia, la sinergia di di Due Donne Friulane che parlano di altre donne.

quadro Tiziana mimo1-002

Altalena

Per sentieri nascosti, Dio
cammino questi momenti
che sono solo miei,
indugio nel silenzio di parole difficili
che liberano con dolcezza
timori antichi di notti profonde
e nasce l’allegria per le piccole cose
vicoli d’acqua e tartarico, flora e fauna
come lampi d’eternità negli occhi
e confondono i pensieri al cielo
che si squarcia alle promesse del giorno.
Per quella stella nascosta
che brilla nell’anima
volto le spalle al dolore,
lo conosco ormai e non mi fa paura.
La terra sotto i piedi
rimane dentro la cosapevolezza del sogno
che danza la vita con promesse
ala di gabbiano
vertigine per un attimo o per sempre
senza stupore.

 Questa Mostra è  rimasta aperta a Villa Settimini a San Canzia d’Isonzo (GO), dal 30 novembre al 07 dicembre 2013; è nata dalla sinergia di due donne straordinarie del Friuli Venezia Giulia, due donne riservate che non amano le luci della ribalta ma, per fortuna nostra, sono circondate da persone che conoscono il loro valore e le spingono a condividere la bellezza delle loro opere: Ermanna Spanghero scrive poesie, Tiziana Millo (TI MI) dipinge quadri, donne, donne sui cui volti sono disegnate le linee della vita.

Come ho già scritto, io non sono una critica d’arte e non so fare recensioni, il linguaggio arzigogolato non mi appartiene, io scrivo con la semplicità dei miei occhi e del mio cuore, quella che mi appartiene.

Tiziana Millo è  nata a Turriaco nel 1951, ha seguito vari corsi di tecnica pittorica e, dal 2001, si dedica più assiduamente alla pittura, prediligendo il ritratto a tempera acrilica.

Nell’aprile del 2011 ha allestito la sua prima personale nello studio-galleria Maninarte di Romans d’Isonzo dal titolo Donne con la pipa, curata da Manuel Grosso, uno dei suoi insegnanti.

Ermanna Spanghero è nata a Monfalcone nel 1950, inizia a scrivere nel 1986, stimolata da un’amica poetessa; dopo aver frequentato, nel 1995, un laboratorio di Poesia a Monfalcone, nel 1998 pubblica il suo primo libro VENTO ACQUA MARE.

Voglio condividere le parole di Frate Ginepro Zoppetti ofm, che descrive così la poesia:

Qualunque ne sia il contenuto o la forma, la poesia è sempre magia.

Il poeta ha il privilegio di pentrare nel cuore della realtà e di svelarne i segreti riposati.

La parola, i suoni, i silenzi e i ritmi sono le forze evocatrici di quello splendore di verità che la cenere dell’abitudine e il torpore dell’indifferenza mortificano e offuscano.

Un mondo di resurrezione s’ impone con la pacata ed incontestabile evidenza dell’essere, con il vigore irresistibile della vita.

Il miracolo è reso possibile dal cuore del poeta, che si dilata fino a contenere tutto l’universo, con la sua bellezza ma anche con il suo mistero, con la sua gioia, ma anche con i suoi dolori, con la sua vita e con la morte.

Oggi ho scelto Altalena, un pò alla volta condividerò il resto, come fosse una piccola rubrica di arte e di poesia.

Vi auguro una splendida giornata.

P.S.: mi scuso per il cambiamento della Poesia ma a questo quadro corrispondeva questa poesia…

About these ads

19 responses to “Tiziana Millo, Ermanna Spanghero: Arte e Poesia, la sinergia di di Due Donne Friulane che parlano di altre donne.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: