Pomodoro Costoluto di Pachino I.G.P., ripieno di Bulgur, Quinoa e Gamberi: ed è subito Estate.

Pomodoro di Pachino costoluto ripieno2-001                 

 Come ho scritto nel post precedente, meno cose si aggiungono all’eccellenza, meglio è e qui, l’eccellenza è arricchita soltanto dalla semplicità e leggerezza del ripieno fatto con un misto di bulgur (grano spezzato) e quinoa (nel caso foste celiaci adoperate solo quella che è senza glutine) e gamberi cotti al vapore, questi e cereali aromatizzati con lemongrass che da freschezza.

cassettina Pomodori di Pachino-001     

Qui il Pomodoro principe è il Costoluto di Pachino IGP             (a sinistra nella foto); a me piace il pomodoro molto rosso e l’ho fatto maturare qualche giorno, nonostante ciò, il pomodoro non ha perso la sua consistenza rimanendo sodo e compatto.

Non posso immaginare quali siano sapore e profumo di questi pomodori in estate, raccolti direttamente dalla pianta e mangiati nel campo, ancora caldi di sole.

Questa ricetta facile, forse scontata, fa parte della cucina di casa, quella che, dico sempre, non ha dosi e regole fisse: io ho adoperato gamberoni congelati, chi ha la possibilità e la sicurezza di acquistarli freschi, ne guadagnerà certo in qualità; per il resto spazio alla fantasia ed al proprio gusto.

Pomodoro di Pachino costoluto-001       

Ingredienti:

  • 1 pomodoro a persona,
  • misto di bulgur e quinoa,
  • odori a piacere o solo la stecca di lemongrass per profumare l’acqua di cottura dei cereali,
  • una stecca di lemon grass o vegetali a piacere per insaporire il vapore,
  • gamberi o mazzancolle,
  • olio extravergine di oliva di ottima qualità,
  • origano fresco,
  • sale,
  • pepe a scelta (facoltativo),
  • fili di erba cipollina per decorare.

Come fare:

seguire le indicazioni per la cottura dei cereali, il misto che adopero io richiede 10 minuti di cottura in acqua salata, io ho voluto aromatizzare anche quest’acqua col lemon grass ma voi potete adoperare gli aromi che preferite.

Cuocere a vapore i gamberi, se adoperate quelli freschi scottarli appena; tagliarne a pezzetti qualcuno e lasciarne intero 1 a persona con la “codina” per decorare.

Tagliare la calotta dei pomodori, metterla da parte; scavare la loro polpa, eliminare i semi se vi va (io li ho lasciati), salare e pepare l’interno e capovolgerli affinchè perdano l’acqua di vegetazione (ce n’è davvero poca).

Condire la polpa con sale, pepe, foglioline stropicciate di origano fresco (rilasciano il profumo)  e un ottimo olio extravergine di oliva, se volete rimanere in Sicilia l’olio siciliano che ho degustato io profumava di carciofo, una delizia.

Unire i gamberi a pezzetti, mescolare bene e far insaporire il tempo che intiepidiscano i cereali, unirli alla polpa ed inserirli all’interno dei pomodori, decorare con il gambero, qualche fogliolina di origano fresco ed erba cipollina, ancora un giro d’olio e buona estate.

Pomodoro di Pachino costoluto ripieno     

 Spero di riuscire ad onorare l’invito del Consorzio per andare a Cibus, a Parma, per assaggiare la pizza “senza” ma con i Pomodori di Pachino IGP, ma questo lo saprò martedì, da un po’ ho deciso di non prendermi impegni perchè non so mai cosa succederà domani…

Buon fine settimana.

About these ads

24 responses to “Pomodoro Costoluto di Pachino I.G.P., ripieno di Bulgur, Quinoa e Gamberi: ed è subito Estate.

  • edvige

    Mi piacciono i pachino, qui si trovano quelli dell’immagine a destra i costoluti non li ho visti. Mi piacciono verdi ma crudi come in questa ricetta. Per una stranissima cosa il pomodoro fresco anche saltato in padella non va bene mi viene fuori la gastrite. Se uso pomodoro di scatola non mi succe niente anche cotto e fatta la salsa. Roma da matti.
    Mi piace il pomodoro cosi da fare. Buona fine settimana

    • accantoalcamino

      @edvige, io li ho trovati all’Iper,siai costoluti che i ciliegini; sono in confezioni da 3, quello che posso dirti che durano. Quelli rotondi che vedi a destra nella cassettina li ho lasciati diventare rossi, rossi ed ho fatto un sugo a freddo per la pasta delizioso. Anche a me, certi pomodori danno acidità (ne abbiamo parlato) ma questi no e neanche a ello (che invece meriterebbe di averla :-P ) e non è pubblicità evero:-) Un baseto, qui sta sbrumbulando ma ancora non piove <3

  • iltempodelleriflessioni

    Ciao tesoro, adoro i pomodori li mangio in tutti i modi,( mi fanno pensare subito all’estate) la tua ricetta la trovo favolosa, unire terra e mare fantastico!
    un bacio Libera a presto.
    Angela

  • Pancetta Bistrot

    Che bella ricetta fresca e leggera! E complimenti per la presentazione: di gran classe!! Buon fine settimana!

  • Tiziana

    Una ricetta scontata??? Ma per favore…è una meraviglia che inserirò sicuramente nel mio ricettario.
    Nessuno sa cosa succederà domani,ma un pò di positività no????
    Buona serata.

  • Lilli nel paese delle stoviglie

    Ma che bella questa ricettina, come hai detto una ricetta di casa da farcire a piacere, il tuo ripieno mi piace parecchio, adoro i gamberi, belle foto! brava, buon week end e un bacio

  • fausta68

    Buona la ricetta, sono quelle che preferisco in estate (ma anche ora nell’attesa che finisca questo inverno fuori stagione). Ma userò il pomodoro costoluto toscano che è altrettanto buono!

    • accantoalcamino

      @fausta68, e fai bene, anzi, benissimo; se qui avessi il costoluto di Udine o Trieste ecc. non andrei a cercare altro. Sono per la territorialità, poco tempo fa mi hanno chiesto di colaborare e pubblicizzare una casa di prodotti francesi.. Beh,ho rifiutato;-) Buona domenica <3

  • panelibrienuvole

    Anche a me piace moltissimo il costoluto! Non ho mai provato il lemongrass.. Mi incuriosisce, ma il sapore tropo forte di limone non mi piace molto, quindi forse non fa per me…
    Ciao e buona domenica!

    • accantoalcamino

      @panelibrienuvole, il lemongrass è facoltativo, sostituisce il limone ma non è così invasivo; anche i soliti sedano, carota, cipolla vanno bene. Ho letto il tuo post, mi hai ricordato una cara persona che rimpiango, anche lei fa recensioni ed ha il tuo stesso stile sereno e rassicurante… Lo scrivo qui per discrezione…
      Buona domenica di pane, libri e sole <3

  • ili6

    Hai ragione tu: quando la base alimentare è eccellente meno cose si aggiungono e meglio è. Così è coi Pachino. Il costoluto per la consistenza e la dolcezza della polpa, si presta moltissimo ad essere ripieno e la tua ricetta è un ottimo suggerimento per variare il classico ripieno di riso. Proprio ieri sera ho riempito i costoluti con dadini di mozzarella e striscioline di radicchio trevigiano. Un filo di olio, qualche foglia di basilico e abbiamo cenato da re e regina :-)
    Ciao, serena domenica.
    Marirò.

    • accantoalcamino

      @ili6, sai che la tua ricetta mi ha entusiasmata? La rifarò, i costoluti di Pachino ormai li trovo anche qui (senza sponsor ;-) ) Serena domenica anche a te/voi, per la mia atendo tempi migliori :-(

  • Terry

    Sembrano perfino finti da quanto sono belli questi costoluti… quasi pitturati!
    Ed il tuo ripieno fresco e profumato mi piace tanto! un meraviglioso anticipo d’estate!
    Lo zio parte giovedì… dopo spero di respirare un po’ di più!
    baseti grandi!

  • Laura

    Eccezionale questa ricetta…la provo, anche io adoro quel tipo di pomodoro e anche io li prediligo belli maturi … tu hai un’inventiva eccezionale :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: