Cottura in trasparenza per i Fiori di Zucchina ripieni.

  fiori zucchina ripieni-001     

Questo metodo di cottura, visto in tv, aveva catturato la mia attenzione, veloce ma delicata, così delicata da lasciare intatti i colori di questi fiori straordinari che negli ultimi anni, anche per merito delle “signore della rete”, diciamolo, hanno ritrovato l’antico splendore e un rinnovato prestigio.

In questo caso ho adoperato i fiori femmina che sono quelli attaccati alla zucchina, mentre quelli con lo stelo sono i fiori maschi indispensabili alla riproduzione; erano attaccati a delle piccolissime zucchine che ho adoperato, cotte a vapore, per il ripieno.

Il ripieno è composto dal mix di quinoa-bulgur che ho adoperato per i pomodori di Pachino, striscioline di surimi, zucchine a vapore, il tutto profumato ed insaporito con la salsina all’aglio orsino che avevo preparato: una parte la conservo in frigorifero, in un barattolo, coperta d’olio evo, l’altra parte l’ho messa nelle formine del ghiaccio in congelatore, ne basta poco per dare personalità alle preparazioni.

fiori zucchina alto-001                         

Anche in questo caso le dosi non sono precise (Tiziana scusami :-P ), se avanza il ripieno lo potete mangiare come insalata di cereali, è davvero buono, ci aggiungete una proteina di vostro gusto ed avete un pasto completo; adoperando solo la quinoa è anche senza glutine.

Ingredienti:

  • fiori di zucchina,
  • mix quinoa/bulgur (o cereali a piacere, anche cus cus),
  • zucchine a vapore,
  • striscioline di surimi,
  • salsa all’aglio orsino,
  • sale.

collage fiori zucchina ripieni                       

Come fare:

cuocere il mix di cereali in acqua salata, scolare e far raffreddare; aggiungere gli altri ingredienti e mescolare bene.

Riempire con un cucchiaino i fiori e richiuderli arrotolando delicatamente i petali.

Appoggiarli sopra un rettangolo di pellicola adatto alla cottura, chiuderli bene ed immergerli in acqua bollente per qualche minuto.

Scolarli, eliminare la pellicola e disporli sul piatto di portata aggiungendo un filo d’olio evo.

fiori zucchina interno-001                       

Per oggi è tutto, vi auguro un bel fine settimana, passerò dalle vostre cucine più tardi.

Perla tappeto terrazza-001 

Felicità è un tappeto al sole di maggio.

  Vi lascio con la gioia di Perla, il mio amore più grande ♥

About these ads

37 responses to “Cottura in trasparenza per i Fiori di Zucchina ripieni.

  • quarchedundepegi

    Le tue foto sono sempre belle.
    Quarc

  • Tiziana

    Quando mi presenti tutte queste belle idee,come posso non perdonarti per le dosi? ;-)
    Oltre al metodo di cottura,mi incuriosisce molto la salsa all’aglio orsino……ne riparleremo eh!
    Ciaoooo

  • edvige

    Ottimo cosi non si rovinano i fiori ripieni e sono anche più leggeri. Grazie cara buona giornata io domani sono di corvè in cucina ho la banda a cena si festeggia i due compleanni. Baseto

    • accantoalcamino

      @edvige, ne ho approfittato perchè mi si è rotto il forno :-( sennò in forno venivano bene ugualmente. Fammi sapere com’è andato il “banchetto”. Brava, ciao.

  • Lilli nel paese delle stoviglie

    Femmina e maschio? oh mamma ma non immaginavo neanche che esistesse questa distinzione per i fiori di zucca, mi hai illuminata! il ripieno è ottimo e la presenza del surimi mi piace parecchio, li faccio sempre fritti ma devo provare a farcirli, son certa mi darebbero delle soddisfazioni, buon week end, un bacio.

    • accantoalcamino

      @Lilli nel paese delle stoviglie, beh, anche in negozio li trovi: i maschi in vaschette da soli, le femmine sulle zucchine fresche (anche in vaschette) ma se hai un contadino di fiducia come me allora puoi farteli mettere da parte, spesso i clienti li lasciano lì perchè non sanno cosa farne o perchè “c’è tropo lavoro) ;-) Un baseto.

  • Monique

    Adoro i fiori di zucca e sono spesso nel mio piatto! Interessante questa cottura.
    Bellissima Perla! :-)

    • accantoalcamino

      @Monique, io ti consiglio di provarla, sporchi poco, consumi poco ed hai un risultato splendido, puoi anche portarli a scuola, come “schiscetta” così fai vedere alle mamme “cordoneombelicate” che si può mangiare bene anche senza merendine ;-)

  • Tiziana

    Una cottura velocissima e delicata….da provare. Grazie!!

  • ili6

    Questa sarà la volta buona che proverò ad usare la pellicola da cottura perchè amo moltissimo i fiori di zucca ripieni, ma finiscono sempre in frittura.
    Buon weekend e una carezzina a quel delizioso batuffolone bianco :-)

  • Laura

    Sei un attentato alle dimensioni del mio posteriore :)
    Fantastica anche questa idea…io le preparo in modo differente, più sempliciotto il ripieno…queste tue sono prelibatezze!!!!
    bacio a te e carezza a “Perla che gioca” ♥

    • accantoalcamino

      @Laura, allora!!! (Come direbbe el Craco) non mi dirai mica che questa ricetta potrebbe allargare la circonferenza del lato B (sono moderna vero:-D ) vero?
      In quewsto preciso istante Perla dorme sul cesto della biancheria da stirare, per l’esattezza sulla maglia nera di ello (alias il mio doppio… )

  • iltempodelleriflessioni

    Ciao tesoro, ma che fai come i maghi!, mi tiri fuori quste idee dal cilindro!
    bella idea, sfiziosa, leggera.
    P.S. Perla è meravigliosa, un abbraccionissimo.
    Angela

  • aaassaporandoincucina

    fiori meravigliosi!!…vanno giu in un sol boccone..ciaooo e buon fine settimana a te

  • Terry

    Bello questo metodo di cottura! Bella la ricetta e meravigliosa Perla! :)

  • panelibrienuvole

    Bella ricetta, leggera e primaverile ma con gusto! Non conoscevo la distinzione tra i fiori di zucca…Sai che io non li ho mai cucinati? Anche quelli attaccati alle zucchine, non faccio mai in tempo, per quando mi decido sono già appassiti. E poi li trovo così fragili e delicati che non ho mai capito bene come maneggiarli..
    Devo decisamente trovare questo agli orsino, l’ho visto anche in tante ricette di Terry e mi fa un gola…da amante dell’aglio quale sono, sono certa che ne troverei un sacco di validi impieghi! ;-)
    Buona domenica!
    Alice

    • accantoalcamino

      @panelibrienuvole, i fiori di zucchina sono come il vetro, quando vado dal vetraio e lo osservo sbattere le lastre senza delicatezza io lo “rimprovero”: ma non si rompono? No, basta saperli maneggiare, quindi ti ho detto tutto. Spesso ciò che sembra più fragile resiste mentre quello che sembra resistente è più fragile;-)
      Perl’alio orsino ti contatterò q.p. ;-)

  • Rossella

    Decisamente interessante questo tipo di cottura, e anche l’idea di di congelare l’aglio orsino … sei sempre fonte di idee , anche questa volta copio, incollo e mi riprometto…. un abbraccione !!

    • accantoalcamino

      @Rossella, grazie <3 Il metodo sott'olio non gli rende giustizia e, per l'uso di tutto l'anno, il congelamento è il metodo migliore, anche il pesto al basilico lo conservo così, è come appena fatto… per buona pace dei/delle puriste, ma noi siamo casalinghe non chef ;-)

  • sweetmilla123

    Quante cose imparo ogni volta che passo a trovarti! Nell’orto ho le zucchine, proprio ieri ho colto il primo fiore…eppure non sapevo della distinzione maschio-femmina e non conoscevo questo metodo di cottura! Naturalmente, come sempre, prenderò ispirazione dalla tua ricetta per creare un mio personalissimo “pasticcio” :) Un abbraccio a te ed una carezza a Perla <3

    • accantoalcamino

      @sweetmilla, se hai l’orto allora i fiori maschi, quelli con lo stelo, vanno raccolti la mattina presto, prima che il sole li faccia chiudere perchè, come succede anche con i papaveri, non si aprono più. Sono in attesa del tuo personalissimo pasticcio per copiarlo spudoratamente :-D Buona giornata.

      • sweetmilla123

        Io (da brava novella contadina :D ) li raccolgo tutti la mattina presto, poi maschi e femmine fanno tutti la stessa fine in padella! :D E se poi c’è qualcuno che merita di essere spudoratamente copiato sei tu (ma averne di capacità anche solo per copiarti…! ). Un grande abbraccio <3 (p.s. sul blog pubblico il 2% di quello che cucino ma lo preferisco così)

  • unpodimondo

    Bellissima ricetta! Sinceramente far cuocere le verdure nella plastica non mi attira mica tanto… Ma è una pellicola particolare, fatta per essere messa nell’acqua bollente o è la classica pellicola da alimenti per il frigo? Scusa ma sono ignorante in merito…

    • accantoalcamino

      @unpodimondo, scusa, pensavo di averti risposto :-( E’ la pellicola per la cottura, non quella solita dove avvolgiamo gli alimenti, è anche adatta al microonde. Ciao <3

  • Fabi-Fabipasticcio

    WOW! Da provare!
    Buona notte cara e grattini per Perla :-D

  • accantoalcamino

    @Pancetta Bistrot, mi avete anticipata di qualche secondo, stavo arrivando ;-)

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: