Fiori d’Aglio di Resia in Agrodolce, come suggellare un giovane amore.

Fiori d’aglio di Resia in agrodolce.

É giovane l’amore che mi lega alla Val Resia ma forte come quello che mi lega alla Val Tramontina: due Valli, una di fronte all’altra, tutte due depositarie delle mie emozioni, dei miei ricordi, dei miei pensieri più intimi.

Dico sempre le stesse cose, lo so, ma non sono reportage, questa è la mia vita, il mio mondo, questa sono io; le persone vanno, i ricordi restano.

Non si può fermare il tempo però, conservando frutta e verdura è possibile: basterà aprire un vaso e ne usciranno scorci di stagioni ormai lontane.

Val Resia da Malga Coot-001

Val Resia da Malga Coot.

Tempo fa, dopo aver fatto la vellutata, mi erano avanzati fiori d’aglio di Resia, con tutta la fatica ed i sacrifici che fanno i produttori per coltivarlo, sarebbe un peccato mortale sprecarli, vanno utilizzati subito.

Volevo conservare un pezzetto di Valle e qualche ricordo  e sono andata sul sicuro con la ricetta che è una certezza, solitamente conservo così le zucchine, l’ho anche sperimentata con successo per conservare i funghi steccherini dorati.

Io scrivo la dose per 1 kilo di fiori, poi ci si regola secondo la quantità a disposizione; si possono adoperare tutti i tipi di fiori d’aglio, l’Italia è piena di buon aglio, noi qui abbiamo quello di Resia, teniamolo da conto e valorizziamolo.

fiori aglio Resia1-002

Fiori d’aglio di Resia.

Ingredienti:

  • 1 kilo di fiori d’aglio, Italiano, è più buono :-),
  • 3/4 di aceto di vino bianco,
  • 3 dl di olio evo,
  • 120 g. di zucchero,
  • 6 g. di sale.

fiori aglio agrodolce pp3-001

Come fare:

lavare ed asciugare i fiori d’aglio, tagliarli a pezzetti di c.ca 3 cm.: fare come per gli asparagi, provare con le dita fin dove si spezzano; io che sono un po’ maniaca vado oltre e poi elimino i filamenti coriacei; non andrebbe messo il bocciolo ma io l’ho messo e non ha reso amara lapreparazione che, a detta di tutti quelli che li hanno assaggiati (ello in primis), sono strepitosi.

Mettere in una casseruola l’aceto, l’olio, lo zucchero, il sale e portare ad ebollizione, unire i fiori d’aglio e cuocere per 20 minuti, togliere dal fuoco, coprire e lasciar riposare 24 ore.

Scolare i fiori, metterli nei vasi sterilizzati, battere il fondo col palmo della mano per livellarli ed eliminare più aria possibile, appoggiare il pressino in pastica.

Rimetteresul fuoco l’agrodolce e farlo ridurre fino ad ottenere una specie di sciroppo; versarlo caldo sui fiori a coprirli, battere leggermentei vasi sul piano per eliminare eventuali bolle d’aria, io solitamente appoggio sopra il coperchio e chiudo ermeticamente dopo qualche ora.

Conservare in luogo fresco ed asciutto, far riposare un mese; durata 1 anno.

Non ho mai sterilizzato la preparazione ma, se non avete pratica, alla fine metterò un link dove troverete degli ottimi consigli per conservare in sicurezza.

Margherite gialle e Torrente Resia-001

Torrente Resia.

Buon fine settimana, alla prossima gita♣

Link:

Zucchine al rosmarino in agrodolce

Conservare in sicurezza.

About these ads

18 responses to “Fiori d’Aglio di Resia in Agrodolce, come suggellare un giovane amore.

  • cucinaincontroluce

    Non conosco la Val Tramontina né l’aglio della Val Resia, ma ho assoluta fiducia nei prodotti del nostro territorio (e in te, come ben sai) e poi la mia passione per i “lavoretti da Nonna Papera” (come li chiamano in casa mia) alla fine la spunta sempre… questi vasetti mi hanno conquistata!
    Un bacio!

    • accantoalcamino

      @cucinaincontroluce, ciao,la Val Tramontina ti piacerebbe molto come questi fiori in agrodolce. Il prossimo anno ne voglio fare un po’ di più: ho già trovato chi mi spaccerà i fiori :-D
      Buona domenica <3

  • Terry

    E ci piace tanto come sei tu! :)
    Ottima l’idea per conservarli! …chissá che un giorno anche io possa provare sia l’aglio che i suoi fiori! :)

  • Terry

    Amor le foto le vedo come ieri… Ci stai capendo qualcosa?

  • Tiziana

    Sono incantata davanti alla foto delle delizie……fiori d’aglio,culatello, pan di sorc, latteria di malga,quante bontà in una volta sola!
    Grazie per condividere con noi queste tue emozioni.

  • londarmonica

    Dici poco … prendete 1kg di… 1kg?? 😳 ma è tantissimooooo. Vedo già chi raccoglie, raccoglie, raccoglie e raccoglie… Buon fine settimana a te

  • panelibrienuvole

    Ed ecco un’altra grande scoperta. I fiori d’aglio? Mai sentiti nè assaggiati…ora sono curiosa… Con cosa si mangiano?

    • accantoalcamino

      @panelibrienuvole, ciao,si mangiano come qualsiasi conserva, con i salumi, formaggi, anche col bollito,anchesemplicemente con un pezzo di pane buono. Fatti così non sono acidi e il sapore dell’aglio è lieve e non lascia traccia, quindi: bacio libero <3
      Buona domenica.

  • edvige

    Fiori di aglio che siano di Resia o non io a Trieste non li ho mai visti in vendita. Sono cose che solo nelle zone contadine nel senso della coltivazione dove sei tu si possono trovare. Sull’altopiano dove una volta veniva a portare quanto coltivato e venduto in P,zza Ponterosso sono anni che non ce nessuno qualche banchetto sardo…sloveno…o fi qualche cooperativa regionale e non sempre tutti i giorni. E’ una chicca grazie cara e buona giornata.

    • accantoalcamino

      @edvige, lo immagino ma sai che non pubblico certe ricette affinchè gli altri le facciano. Molti hanno scelto di farsi un piccolo orto, c’è un ritorno al buono/sano/genuino e chissà che a qualcuno piaccia l’idea di seminare l’aglio per poi poter utilizzare tutto in cucina. Buona domenica :-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: